P.E. 2016-2019 : un ponte per i 40 anni #fortytogether

Categoria: Uncategorised
Pubblicato: Venerdì, 11 Giugno 2021 14:49
Scritto da Administrator
Visite: 36

Nel 2015, la Comunità Capi, dopo aver verificato il precedente Progetto Educativo  e dopo  una attenta analisi d'ambiente, scrive il nuovo P.E.. Il periodo che attende il gruppo è una delle tappe attese. Nel 2019 il Porto Torres 1 avrebbe compiuto quarant'anni dalla fondazione e il desiderio, il sogno è di vivere questa tappa in modo condiviso, riscoprire la storia che unisce generazioni di scout turritani, rileggere insieme questa storia non con gli occhi dei "reduci", ma per ringraziare dei passi compiuti e rilanciare la proposta dell'Avventura scout per i prossimi anni.

Unire, passaggi ... la Comunità Capi identifica nel PONTE l'immagine di questo nuovo P.E.

scarica il P.E. "Costruttori di ponti"

Dall'introduzione del P.E. 2016-2019 "Costruttori di ponti"

IL SOGNO DEL GRUPPO NEL 2019

Il precedente Progetto Educativo si è concluso con un sostanziale raggiungimento delle mete: il gruppo è in crescita numerica, la formazione dei soci adulti è di buon livello e il gruppo sta recuperando una presenza più attiva nella comunità parrocchiale. I “nuovi orizzonti”, che scaturiscono dallo “Scenario” (la verifica del precedente Progetto Educativo e l’analisi d’ambiente), ci permettono di sognare nuove mete alle quali tendere verso il 2019. Nelle nuove mete è facile individuare realtà, luoghi e persone diverse con le quali entriamo in relazione nel corso della nostra azione educativa.

Papa Francesco, nel corso dell’Udienza per i 40 anni dell’Agesci, ha fortemente sollecitato l’Associazione :

«Sono certo che l’Agesci può apportare nella Chiesa un nuovo fervore evangelizzatore e una nuova capacità di dialogo con la società. Mi raccomando: capacità di dialogo! Fare ponti, fare ponti in questa società dove c’è l’abitudine di fare muri. Voi fate ponti, per favore!».

Il ponte romano è uno dei luoghi significativi e storici della nostra città. Per noi diventa un simbolo del nostro sogno. A fronte di un forte individualismo (e del conseguente frazionamento sociale) e alla costruzione di muri e barriere, noi crediamo, forti delle parole di S.S. Papa Francesco, sia necessario diventare “costruttori di ponti”, uomini e donne capaci di creare relazioni significative e mature.

Il ponte è il luogo della relazione, dell’unione di luoghi diversi. Luogo di incontro di identità diverse. Il ponte è opera di uomini e donne coraggiosi che sanno di unire luoghi e persone. Per questo motivo il PONTE diventa il simbolo del nostro Progetto Educativo di Gruppo (P.E.G.) 2015-2019. Da questo Progetto nasceranno i programmi dei prossimi anni del gruppo scout Agesci Porto Torres 1