35,10,0,50,1
25,600,60,0,3000,5000,25,800
90,150,1,50,12,30,50,1,70,12,1,50,1,1,1,5000
0,2,1,0,2,40,15,5,2,1,0,20,0,1
Apertura Anno scout 2017/2018
Apertura Anno scout 2017/2018
Campo Estivo 2016
Campo Estivo 2016
By Agesci Porto Torres 1
Route Nazionale Comunità Capi 1997
Route Nazionale Comunità Capi 1997
Firma Carta di Clan - 1980
Firma Carta di Clan - 1980
By Agesci Porto Torres 1
Campo Estivo di gruppo 2016
Campo Estivo di gruppo 2016
By Agesci Porto Torres 1
Route Nazionale Branca RYS 2014
Route Nazionale Branca RYS 2014

11-16 anni : Esploratori e Guide

Protagonisti dell’avventura

Il Reparto è l’unità di ragazzi e ragazze dagli 11/12 ai 16 anni, gli Esploratori e le Guide. Comprende tre o quattro Squadriglie, formate da 7-8 ragazzi o ragazze che progettano e realizzano in modo autonomo attività e imprese. Il Reparto è una comunità di ragazzi e capi, uniti dalla stessa Legge: dieci articoli semplici, ma impegnativi, che propongono uno stile di vita, lo stile scout che gli adulti e i ragazzi sono liberamente impegnati a rispettare. Con la Promessa inizia il cammino nel gioco scout. Le esperienze del campo, delle uscite della Squadriglia e del Reparto sono elementi della metodologia scout per la formazione del carattere, la familiarità con la natura, la creazione di buone  abitudini che favoriscano la vita comune e il rispetto

dell’ambiente. Nel Reparto la crescita personale è stimolata e aiutata da un sistema progressivo di assunzione di responsabilità che vede il singolo ragazzo o ragazza protagonista della propria crescita attraverso:

  • La vita all’aperto: vissuta come avventura, connaturata all’età e ispirata a reali vicende della vita; basata sull’uso delle tecniche tipiche dello scouting. I ragazzi e le ragazze sono stimolati ad acquisire il senso di responsabilità, la competenza, la capacità organizzativa e l’autonomia.
  • Il gioco: che rende le attività appassionanti e infonde serenità nell’affrontare le difficoltà.
  • La vita di gruppo: attuata in piccole comunità denominate Squadriglie e poi nella più ampia comunità di Reparto.
  • L’essenzialità: che prevede attività realizzate nella

semplicità per una concreta educazione a queste virtù e per favorire la partecipazione alle attività di tutti i ragazzi, indipendentemente dalle loro condizioni economiche.

  • Il servizio: concretizzato in piccoli impegni quotidiani tesi ad aiutare il prossimo.
  • L’abilità manuale: utilizzata come stimolo concreto alla creatività.

L’osservazione e la deduzione: esercitate in tutte le occasioni e sviluppate per aiutare a superare l’introversione, per aiutare i ragazzi ad interessarsi della società e del mondo che li circonda.

Le attività sono così organizzate:

• Riunione ogni venerdì dalle 19:30 alle 21.00 per il Reparto

• Riunione settimanale di Squadriglia.

• Riunione settimanale Consiglio Capi Squadriglia (incontro solo per i ragazzi/e che hanno questo ruolo).

• Riunione ogni quindici giorni di Alta Squadriglia.

• 1 uscita di un week-end al mese

• 1 campo invernale (durata 3 giorni)

• 1 campo S.Giorgio (di 2-3 giorni, tra il 23 aprile e il 1° maggio)

• 1 campo estivo (tra luglio e agosto)

0
0
0
s2smodern
powered by social2s