35,10,0,50,1
25,600,60,0,3000,5000,25,800
90,150,1,50,12,30,50,1,70,12,1,50,1,1,1,5000
0,2,1,0,2,40,15,5,2,1,0,20,0,1
Apertura Anno scout 2017/2018
Apertura Anno scout 2017/2018
Campo Estivo 2016
Campo Estivo 2016
By Agesci Porto Torres 1
Route Nazionale Comunità Capi 1997
Route Nazionale Comunità Capi 1997
Firma Carta di Clan - 1980
Firma Carta di Clan - 1980
By Agesci Porto Torres 1
Campo Estivo di gruppo 2016
Campo Estivo di gruppo 2016
By Agesci Porto Torres 1
Route Nazionale Branca RYS 2014
Route Nazionale Branca RYS 2014

La guida e lo scout sono laboriosi ed economi

Come qualsiasi attività umana, svolta con impegno, anche il bivacco del quarantesimo ha avuto un suo prezzo. Sicuramente in termini economici, ma in termini maggiori come impegno, partecipazione, tempo dedicato. Preparare un’attività con il coinvolgimento di tanti bambini e ragazzi, con invitati che partecipano ad una parte della giornata, la festa; in breve, un’attività impegnativa che coinvolge tanti aspetti, non solo economici.

Ovviamente, anche gli aspetti economici hanno la loro importanza. Dal materiale più costoso (imbarcazioni, tende) a quello “spicciolo” (cordame, cancelleria, ecc), dalla logistica (trasporti e luoghi campo) alle manutenzioni, le spese che il gruppo deve affrontare ogni anno sono importanti e cospicue. Ma, l’elemento economico non diventa limite o ostacolo alla partecipazione. Anzi, anche l’aspetto economico, rielaborato in chiave pedagogica, diventa un obiettivo educativo.

L’autofinanziamento non è una pura ricerca di denaro, ma un’attività in cui TUTTE le componenti del gruppo (ragazzi, capi), sostenuti dalle famiglie, attraverso il lavoro, si propongono di guadagnare del denaro che sarà utile per coprire le spese delle attività educative, per l’acquisto di materiale, per aiutare tutti a partecipare alle attività scout, senza dover far ricorso alle sole risorse economiche famigliari.

La partecipazione alle attività scout non grava, quindi, esclusivamente sulle tasche delle famiglie, ma è sostenuta dalle attività di autofinanziamento.

Gli autofinanziamenti che il nostro gruppo, organizza nel corso dell’anno, possono essere di vario genere: dai pacchi di Natale alle serate culinarie, dalle feste alle attività di manualità. Lo scopo delle attività, che restano occasionali, funzionali e non principali rispetto alla proposta educativa scout, sono di rendere la partecipazione alla vita scout maggiormente sostenibile.

Altri obiettivi che un autofinanziamento permette di raggiungere sono l’autonomia, la responsabilità e la collaborazione. E’ tutti insieme che ci “si sporca le mani”, ci si impegna, per garantire a TUTTI la partecipazione all’AVVENTURA SCOUT.

D’altra parte, un articolo della LEGGE SCOUT afferma che “La Guida e lo Scout sono laboriosi ed economi”: IMPEGNO e ESSENZIALITA.

0
0
0
s2smodern
powered by social2s