CALENDARIO ATTIVITA' GRUPPO

35,10,0,50,1
25,600,60,0,3000,5000,25,800
90,150,1,50,12,30,50,1,70,12,1,50,1,1,1,5000
0,2,1,0,2,40,15,5,2,1,0,20,0,1
Apertura Anno scout 2017/2018
Apertura Anno scout 2017/2018
Campo Estivo 2016
Campo Estivo 2016
By Agesci Porto Torres 1
Route Nazionale Comunità Capi 1997
Route Nazionale Comunità Capi 1997
Firma Carta di Clan - 1980
Firma Carta di Clan - 1980
By Agesci Porto Torres 1
Campo Estivo di gruppo 2016
Campo Estivo di gruppo 2016
By Agesci Porto Torres 1
Route Nazionale Branca RYS 2014
Route Nazionale Branca RYS 2014

Sabato 26 ottobre si apre ufficialmente il 41° anno di attività ininterrotte del gruppo scout Agesci Porto Torres 1. L’anno che si è concluso con il campo estivo di gruppo, svolto sulle rive del Lago di Como, presso la base scout di Colico, è stato un anno particolarmente intenso e carico di iniziative per festeggiare una tappa importante: “sono previste ancora diverse iniziative” affermano i capi gruppo Chiara Muru e Jacopo Amoroso “che avranno l’apice con l’uscita di gruppo, a fine gennaio, nei luoghi dove si svolse la prima uscita del gruppo scout turritano”. In questi giorni si sta svolgendo un’interessante mostra storico-fotografica nei locali della parrocchia dello Spirito Santo.

Per l’apertura dell’anno scout 2019-2020, le attività inizieranno sabato con l’alzabandiera e il tradizionale fuoco serale.

Domenica, il gruppo scout, insieme alle Piccole Comete – i bambini dai cinque ai sette anni del gruppo di animazione – vivranno una intensa giornata di attività di gioco. Subito dopo la Messa in parrocchia, gli scout coinvolgeranno, nei loro giochi, i bambini del catechismo.

Dopo pranzo, il gruppo si sposterà sul lungomare per dar vita alle cerimonie dei passaggi, tradizionale momento che segna la vita delle unità scout all’inizio di ogni nuovo anno. La cerimonia si svolgerà, in pieno stile nautico, nello specchio d’acqua dello scogliolungo. Al termine della giornata, l’ammaina bandiera concluderà la due giorni scout.

Continua, nel frattempo, la mostra storica-fotografica “Fortytogether”, dedicata ai quarant’anni di vita del gruppo scout Agesci Porto Torres 1. Nei locali della parrocchia dello Spirito Santo, è possibile vedere immagini, oggetti, documenti storici di quarant’anni di avventura del gruppo scout turritano, uno dei più longevi della città. Al centro della sala espositiva è stata collocata la ricostruzione di un piccolo angolo di campo scout. Un altro settore importante è quello che riguarda le diverse attività internazionali vissute dal gruppo: dalle Giornate mondiali della Gioventù (Parigi, Roma, Colonia) ai tre Jamboree (Olanda, Cile, USA); dalle partecipazioni a Progetto Sarajevo a Roverway (Francia) e Scout Moot (Canada). Una mostra per scoprire una lunga storia che continua ancora oggi.

Un altro ambito della mostra è stato dedicato a due progetti del gruppo scout: il Parco Baden-Powell e una base scout nel Parco dell’Asinara. “Come gruppo” – dichiarano i capi gruppo Jacopo Amoroso e Chiara Muru – “abbiamo presentato, diversi anni fa e congiuntamente al gruppo CNGEI, un’idea-progetto per realizzare, nell’area del Parco Baden-Powell, un piccolo e attrezzato campo scout, capace di ospitare eventi educativi, non solo scout”. Il secondo progetto è il sogno di poter realizzare un luogo stabile dover poter ospitare gli scout, in particolare quelli appartenenti alle nazioni che si affacciano sul mediterraneo, per offrire loro un campo nel quale vivere l’Avventura scout. L’idea di un luogo nel quale sperimentare la pace fra i popoli.

0
0
0
s2smodern
powered by social2s

BRANCA L/C

Il grande gioco dello scautismo inizia fin da bambini, con la proposta di una esperienza fantastica giocata e vissuta nell’atmosfera della Giungla di Kipling o del Bosco. Nel Branco e nel Cerchio sono accolti bambini e bambine dagli 8 agli 11/12 anni: Lupetti, Lupette e Coccinelle.

BRANCA E/G

Il Reparto è l’unità di ragazzi e ragazze dagli 11/12 ai 16 anni, gli Esploratori e le Guide. Comprende tre o quattro Squadriglie, formate da 7-8 ragazzi o ragazze che progettano e realizzano in modo autonomo attività e imprese.

BRANCA R/S

La branca Rover/Scolte si rivolge ai giovani e alle giovani compresi tra i 16 ed i 20/21 anni e si propone di favorire, attraverso l’autoeducazione, la crescita di ciascuno, nella disponibilità al servizio del prossimo, nello sforzo di maturare delle scelte per la vita.

I CAPI

I capi, i soci adulti e gli Assistenti Ecclesiastici sono coloro che avendo compiuto scelte solide  ed acquisito adeguate competenze, sono impegnati nel servizio educativo di bambini, ragazzi, giovani. Il loro servizio è gratuito. Gli Assistenti Ecclesiastici sono sacerdoti corresponsabili della  proposta scout all’interno delle Unità, delle Comunità capi e degli altri livelli associativi.