35,10,0,50,1
25,600,60,0,3000,5000,25,800
90,150,1,50,12,30,50,1,70,12,1,50,1,1,1,5000
0,2,1,0,2,40,15,5,2,1,0,20,0,1
Apertura Anno scout 2017/2018
Apertura Anno scout 2017/2018
Campo Estivo 2016
Campo Estivo 2016
By Agesci Porto Torres 1
Route Nazionale Comunità Capi 1997
Route Nazionale Comunità Capi 1997
Firma Carta di Clan - 1980
Firma Carta di Clan - 1980
By Agesci Porto Torres 1
Campo Estivo di gruppo 2016
Campo Estivo di gruppo 2016
By Agesci Porto Torres 1
Route Nazionale Branca RYS 2014
Route Nazionale Branca RYS 2014

Il luogo del campo

La scelta del luogo dove svolgere attività scout (caccia, bivacco, route, campi ecc) non è mai casuale. Il luogo viene indivuato solo dopo aver effettuato una serie di valutazioni. Anche il luogo del Campo estivo di gruppo 2019 è stato scelto per il valore storico della base e per il momento storico (quarant'anni) vissuto dal gruppo. Ma non solo per questi motivi.

La base Kelly è stata scelta perchè è il luogo nel quale lo scautismo visse uno dei momenti più difficili della sua storia. Con i decreti imposti dal fascismo, tutte le associazioni giovanili furono sciolte nel 1928, con l'obiettivo di imporre un solo modello di educazione (quello del regime), eliminando qualsiasi voce contraria e qualsiasi libertà. Nello stesso giorno in cui molti gruppi deponevano i simboli (le fiamme), alcuni ragazzi decisero di continuare l'Avventura dello scautismo, con il rischio di ritorsioni e della vita. Una decisione legata al desiderio di libertà e di fraternità che dall'origine ha caratterizzato il Movimento Scout.

Due storie, quella delle Aquile randagie - coraggiose e allo stesso tempo allegre (abbiamo conosciuto storie cariche di spirito della vita delle Aquile randagie - a proposito, a breve sarà proiettato un film che racconta la loro storia); e dall'altra, la storia di un piccolo gruppo, di una piccola cittadina, che, nonostante piccole difficoltà, realizza oggi la Promessa di provare a "rendere un pò migliore il mondo". Due storie, apparentemente diverse e distanti: per il nostro gruppo realizzare il campo estivo di gruppo a Colico è stato un modo per ringraziare le Aquile randagie per il loro coraggio, senza il quale oggi noi non avremo potuto vivere questa bellissima esperienza.

Colico è stata una buona scelta anche per il tipo di attività che svolgiamo come gruppo nautico. Il lago, le attrezzature nautiche, ci hanno permesso di vivere appieno l'ambiente acqua (ci si è messa anche la pioggia wink).

Anche il piccolo Fuoco, ha realizzato la sua route programmando per tempo e studiando il percorso e le possibili varianti. Salire in Valcodera, oltre all'impegno fisico, impone, giustamente programmazione. In Valcodera (ma, possiamo dire, in qualsiasi altro luogo) si fa una Route dopo aver sentito la pattuglia della Centralina e dopo aver prenotato per tempo la Route. E' un segno di attenzione e rispetto verso il territorio che si attraversa e verso chi lo abita. Un principio che vale per tutti i luoghi, ma in particolare per la Valcodera.

 

0
0
0
s2smodern
powered by social2s