35,10,0,50,1
25,600,60,0,3000,5000,25,800
90,150,1,50,12,30,50,1,70,12,1,50,1,1,1,5000
0,2,1,0,2,40,15,5,2,1,0,20,0,1
Apertura Anno scout 2017/2018
Apertura Anno scout 2017/2018
Campo Estivo 2016
Campo Estivo 2016
By Agesci Porto Torres 1
Route Nazionale Comunità Capi 1997
Route Nazionale Comunità Capi 1997
Firma Carta di Clan - 1980
Firma Carta di Clan - 1980
By Agesci Porto Torres 1
Campo Estivo di gruppo 2016
Campo Estivo di gruppo 2016
By Agesci Porto Torres 1
Route Nazionale Branca RYS 2014
Route Nazionale Branca RYS 2014

Campo di Competenza nautica a Porto Torres

E’ iniziato questa mattina il Campo di Competenza nautica, organizzato dall’Agesci – Branca Esploratori/Guide. L’evento, ospitato presso la parrocchia dello Spirito Santo e le sedi del gruppo scout Agesci Porto Torres 1, vede la partecipazione di una ventina di esploratori/guide (ragazzi dagli undici ai sedici anni), provenienti da varie parti della penisola (Sardegna, Lombardia, Toscana, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna). Lo staff organizzativo dell’evento è composto da una decina di capi scout – esperti nelle tecniche nautiche – guidati da Nicola Pace (Cagliari 4) e da Chiara Muru (Porto Torres 1).

Durante il campo di specialità i ragazzi vivranno scopriranno nuove tecniche per imparare a metterle a disposizione degli altri. Fra le attività previste: sicurezza in acqua, i più comuni nodi marinari, dotazioni di sicurezza di un’imbarcazione, essere in

grado di usare una barca a remi.

Da diversi anni, la nostra città ospita eventi scout (con la partecipazione di tanti ragazzi italiani e stranieri). Oltre all’opportunità offerta ai partecipanti ai campi per migliorare la propria competenza e formazione, gli eventi diventano un’occasione per far conoscere Porto Torres e il suo territorio.

Per questo evento e per tanti altri (Campo di formazione Associativa, Route Regionale e Route Nazionale, gruppi in transito) si è finora contato sulla disponibilità delle sedi scout e sulla disponibilità e accoglienza della comunità parrocchiale dello Spirito Santo. Sarebbe auspicabile una migliore e maggiore disponibilità di spazi cittadini per aumentare il numero di eventi. “Come gruppo” – dichiarano i capi gruppo Jacopo Amoroso e Chiara Muru – “abbiamo presentato, diversi anni fa e congiuntamente al gruppo CNGEI, un’idea-progetto per realizzare, nell’area del Parco Baden-Powell, un piccolo e attrezzato campo scout, capace di ospitare eventi educativi, non solo scout”.

0
0
0
s2smodern
powered by social2s