35,10,0,50,1
25,600,60,0,3000,5000,25,800
90,150,1,50,12,30,50,1,70,12,1,50,1,1,1,5000
0,2,1,0,2,40,15,5,2,1,0,20,0,1
Apertura Anno scout 2017/2018
Apertura Anno scout 2017/2018
Campo Estivo 2016
Campo Estivo 2016
By Agesci Porto Torres 1
Route Nazionale Comunità Capi 1997
Route Nazionale Comunità Capi 1997
Firma Carta di Clan - 1980
Firma Carta di Clan - 1980
By Agesci Porto Torres 1
Campo Estivo di gruppo 2016
Campo Estivo di gruppo 2016
By Agesci Porto Torres 1
Route Nazionale Branca RYS 2014
Route Nazionale Branca RYS 2014

Iniziamo a conoscere meglio la scolta, le due guide e i due esploratori che faranno parte della troupe che realizzerà, in particolare, il video del prossimo campo estivo di gruppo.

La troupe è composta da Daniela (scolta), Nadia e Manuela (guide) e da Giovanni e Samuel (esploratori). La formazione della troupe è stata resa possibile grazie alla disponibilità di Roberto, studente dell'Accademia di Belle arti - Arte e Media.

Oggi sentiamo Nadia e Daniela.

Ciao Nadia. Quali sono gli argomenti che trattate durante gli incontri ?

NADIA - Parliamo principalmente dei diversi tipi di inquadrature  e vediamo degli esempi. Poi, parliamo delle tecniche riguardanti l'utilizzo della macchina fotografica in generale e ci vengono mostrati e descritti anche scene di film famosi e particolari. Spesso guardiamo e commentiamo con le nostre conoscenze le riprese che ci vengono mostrate.

DANIELA - Gli argomenti che vengono trattati durante gli incontri sono finalizzati alla tecnica e alla formazione di una troupe vera e propria. Dalla fotografia all'operatore di macchina, al montatore, che si occupa del montaggio delle riprese, al regista. Sono solo alcuni dei ruoli che si avere in una troupe.

Quali sono le tecniche e le strumentazioni che ti sono state presentate ?

NADIA - Per il momento, dato che siamo solo al terzo incontro, non abbiamo ancora approfondito le tecniche - siamo solo all'inizio. Ci è stato mostrato come impostare la macchina fotografica: ad esempio come modificare iso/diaframma. Ci son state presentate anche alcune attrezzature che possono servire nelle varie scene e in quali casi si utilizzano.

DANIELA - Una delle tecniche che abbiamo visto per girare una ipotetica scena è: piano sequenza - che consiste nella modulazione di una sequenza (un segmento narrativo autonomo) attraverso una inquadratura, generalmente piuttosto lunga, che viene girata con uno strumento al quale viene attaccata la macchina fotografica, chiamato gimbol. Oltre a questa, abbiamo visto diverse tecniche, perché ogni inquadratura può dare una sensazione diversa allo spettatore ed è per questo motivo che esistono diverse tecniche.

Come ti sei trovata con il "maestro di specialità" ?

NADIA - Mi son trovata bene. Conosce molto gli argomenti che ci presenta e riesce a farci capire i concetti.  E' molto disponibile nell'approfondire le spiegazioni.

DANIELA - Il "maestro di specialità" è un frequenta l'Accademia delle Belle Arti, molto competente in materia. Ci ha seguito e ha cercato di trasmetterci un argomento che, a volte, può essere abbastanza complicato.

Sintetizza gli incontri, che hai vissuto finora, con tre aggettivi

NADIA - Interessanti, comprensibili, utili

DANIELA - Istruttivi, comprensivi, piacevoli.

Grazie Nadia e buona continuazione. Siamo sicuri che, con l'aiuto di Roberto, realizzerete un magnifico documentario del nostro prossimo Campo estivo.

0
0
0
s2smodern
powered by social2s

BRANCA L/C

Il grande gioco dello scautismo inizia fin da bambini, con la proposta di una esperienza fantastica giocata e vissuta nell’atmosfera della Giungla di Kipling o del Bosco. Nel Branco e nel Cerchio sono accolti bambini e bambine dagli 8 agli 11/12 anni: Lupetti, Lupette e Coccinelle.

BRANCA E/G

Il Reparto è l’unità di ragazzi e ragazze dagli 11/12 ai 16 anni, gli Esploratori e le Guide. Comprende tre o quattro Squadriglie, formate da 7-8 ragazzi o ragazze che progettano e realizzano in modo autonomo attività e imprese.

BRANCA R/S

La branca Rover/Scolte si rivolge ai giovani e alle giovani compresi tra i 16 ed i 20/21 anni e si propone di favorire, attraverso l’autoeducazione, la crescita di ciascuno, nella disponibilità al servizio del prossimo, nello sforzo di maturare delle scelte per la vita.

I CAPI

I capi, i soci adulti e gli Assistenti Ecclesiastici sono coloro che avendo compiuto scelte solide  ed acquisito adeguate competenze, sono impegnati nel servizio educativo di bambini, ragazzi, giovani. Il loro servizio è gratuito. Gli Assistenti Ecclesiastici sono sacerdoti corresponsabili della  proposta scout all’interno delle Unità, delle Comunità capi e degli altri livelli associativi.