35,10,0,50,1
25,600,60,0,3000,5000,25,800
90,150,1,50,12,30,50,1,70,12,1,50,1,1,1,5000
0,2,1,0,2,40,15,5,2,1,0,20,0,1
Apertura Anno scout 2017/2018
Apertura Anno scout 2017/2018
Campo Estivo 2016
Campo Estivo 2016
By Agesci Porto Torres 1
Route Nazionale Comunità Capi 1997
Route Nazionale Comunità Capi 1997
Firma Carta di Clan - 1980
Firma Carta di Clan - 1980
By Agesci Porto Torres 1
Campo Estivo di gruppo 2016
Campo Estivo di gruppo 2016
By Agesci Porto Torres 1
Route Nazionale Branca RYS 2014
Route Nazionale Branca RYS 2014

Il 22 Febbraio per tutti gli scout del mondo è una giornata speciale, infatti ogni anno in questo giorno ricorre la “giornata del pensiero”. Le guide e scout da ogni parte del mondo, in questo giorno, festeggiano il compleanno di Olave e Baden Powell, i fondatori del guidismo e dello scoutismo, che nacquero lo stesso giorno: la prima nell'anno 1889, il secondo un pochino prima nel 1857.

Buon Thinking Day a tutti !

Come nasce questa festa e come si e evoluta?
Prima di tutto bisogna sapere che l’idea nasce dal guidismo. Inizialmente quindi era una giornata in cui tutte le guide del mondo pensassero l'una all'altra.
L’idea é nata durante la quarta conferenza mondiale tenutasi negli Stati Uniti nel 1926 e in seguito fu sviluppata durante la settima Conferenza Mondiale svoltasi in Polonia nel 1932.

Una delegata belga durante la Conferenza suggerì che, dal momento che i compleanni significano regali, un modo per mostrare affetto e amicizia potesse essere per tutte le Guide del mondo quella di offrire un contributo volontario in aggiunta ai loro pensieri per la giornata del Pensiero.

Il suggerimento fu subito raccolto e fu stabilito il Fondo per la giornata del Pensiero, per la promozione del guidismo dovunque il bisogno fosse più grande. Nel 1933 furono raccolte 520 sterline e 12 pennies per il Fondo. Il suggerimento di un penny - "un penny per i tuoi pensieri" - o l'equivalente oggi é ovviamente simbolico.

0
0
0
s2smodern
powered by social2s

BRANCA L/C

Il grande gioco dello scautismo inizia fin da bambini, con la proposta di una esperienza fantastica giocata e vissuta nell’atmosfera della Giungla di Kipling o del Bosco. Nel Branco e nel Cerchio sono accolti bambini e bambine dagli 8 agli 11/12 anni: Lupetti, Lupette e Coccinelle.

BRANCA E/G

Il Reparto è l’unità di ragazzi e ragazze dagli 11/12 ai 16 anni, gli Esploratori e le Guide. Comprende tre o quattro Squadriglie, formate da 7-8 ragazzi o ragazze che progettano e realizzano in modo autonomo attività e imprese.

BRANCA R/S

La branca Rover/Scolte si rivolge ai giovani e alle giovani compresi tra i 16 ed i 20/21 anni e si propone di favorire, attraverso l’autoeducazione, la crescita di ciascuno, nella disponibilità al servizio del prossimo, nello sforzo di maturare delle scelte per la vita.

I CAPI

I capi, i soci adulti e gli Assistenti Ecclesiastici sono coloro che avendo compiuto scelte solide  ed acquisito adeguate competenze, sono impegnati nel servizio educativo di bambini, ragazzi, giovani. Il loro servizio è gratuito. Gli Assistenti Ecclesiastici sono sacerdoti corresponsabili della  proposta scout all’interno delle Unità, delle Comunità capi e degli altri livelli associativi.